La partecipazione ad un'escursione o ad altre attività all'aperto proposte da Freemotion è intesa come accettazione delle presenti Condizioni Generali da parte di tutti i partecipanti.

Prenotando un tour con Freemotion Trekking Italia, accetti pienamente tutti i seguenti Termini e Condizioni.

Nella nostra dichiarazione dei Termini e Condizioni, il termine "ospite" deve essere interpretato come il cliente che ha effettuato la prenotazione e tutti i partecipanti all'attività che il cliente porta con sé nello stesso gruppo. "Freemotion", "Freemotion Trekking Italia" (indicata anche come "noi") è l'agenzia intermediaria che gestisce il processo di prenotazione e pagamento e assegna una guida all'ospite. La "guida" è una Guida Alpina o Escursionistica AMM professionale e certificata.
Ci riserviamo il diritto di cambiare o modificare questi termini e condizioni a nostra discrezione in qualsiasi momento.
Descrizione dei trekking
I trekking proposti da Freemotion sono attività all'aperto che si svolgono in un ambiente naturale e non regolamentato. I seguenti termini e condizioni dei trekking che l'ospite attiva attraverso la prenotazione sono validi dal primo contatto nel luogo d'incontro fino a quando l'ospite viene lasciato solo nel luogo prestabilito.
Equipaggiamento
Tutti i partecipanti sono tenuti a portare l'attrezzatura elencata nella pagina dei dettagli del trekking di questo sito web. L'ospite può sempre chiedere a Freemotion i dettagli sull'attrezzatura richiesta.
La guida si assicurerà che tutti i partecipanti abbiano tutta l'attrezzatura necessaria (compresi abbigliamento e scarpe) e si riserva il diritto di apportare modifiche al programma se l'attrezzatura non è adatta.
L'ospite è responsabile di tutta l'attrezzatura fornita durante il tour. La guida si riserva il diritto di richiedere il pagamento o la sostituzione dell'attrezzatura persa o danneggiata.
Prerequisiti fisici
Prima di prenotare è importante considerare la propria idoneità fisica per questa attività all'aperto. È responsabilità dell'ospite essere consapevole del suo livello di forma fisica per il trekking. L'ospite può sempre chiedere a Freemotion i dettagli sui prerequisiti fisici, il livello di allenamento e la difficoltà tecnica del tour.
Prima dell'inizio del tour, l'ospite deve informare la guida di condizioni mediche, malattie o disturbi che possono essere rilevanti per la sicurezza del trekking.
Responsabilità
Durante il trekking, la guida è obbligata a condurre gli ospiti nel modo più sicuro possibile. Tuttavia, a causa dell'ambiente in cui si svolgono i trekking, un pericolo oggettivo può verificarsi in qualsiasi momento, di conseguenza la sicurezza assoluta durante il trekking non può essere garantita.
Le escursioni a piedi, con le racchette da neve e con gli sci/snowboard d'alpinismo comportano generalmente un notevole sforzo fisico e rischi che possono portare a lesioni o addirittura alla morte. L'ospite è consapevole di questi rischi ed è disposto ad assumerli nel momento in cui prenota una qualsiasi attività con Freemotion Trekking Italia.
Tranne in caso di morte o lesioni personali causate da negligenza evidente e dimostrabile da parte della guida, la guida non sarà ritenuta responsabile in tutti i seguenti casi: malattia, lesioni, morte dei partecipanti durante il trekking; perdita, furto o danni agli effetti personali durante il trekking; mancanza di assicurazione adeguata da parte dell'ospite; atto(i) di un potere superiore o su un evento che la guida non poteva prevedere o prevenire nonostante tutte le precauzioni possibili, in particolare disastri naturali a causa di avverse condizioni meteorologiche.
Tutti i trekking si svolgono partendo dal presupposto che l'ospite osserverà rigorosamente le istruzioni riguardanti la propria ed altrui sicurezza che vengono impartite dalla guida. Se l'ospite preferisce ignorare le istruzioni della guida, lo fa a proprio rischio e pericolo e perde il dovere di attenzione e responsabilità da parte della guida.
Cambio di programma
La guida si riserva il diritto di cambiare il programma del trekking se ritiene che la continuazione del trekking potrebbe mettere in pericolo un membro del gruppo e/o se stesso a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli e/o della capacità dei partecipanti. In ogni caso, sarà addebitato l'intero importo del trekking inizialmente previsto.
Transfer
L'ospite riconosce che Freemotion e la guida non sono responsabili per il trasporto da e verso il luogo dell'attività.
Se usufruite del servizio di transfer con altri ospiti e/o con la guida, lo fate interamente a vostro rischio e pericolo e senza alcun diritto di reclamare contro Freemotion Trekking Italia e la guida qualsiasi perdita, danno o lesione personale che potreste subire durante il transfer.
Gli ospiti accettano di assumersi tutti i rischi e le responsabilità associate al proprio trasporto da e verso il luogo dell'attività.
Trekking Organizzati
I Trekking Organizzati offerti attraverso date fisse nel calendario includono la partecipazione di altri ospiti in un trekking comune e la condivisione delle spese e dei servizi della guida.
Freemotion si impegna a garantire che tutti i partecipanti siano adatti all'attività intrapresa. Tuttavia, durante il trekking, gli ospiti potrebbero trovarsi in difficoltà a causa di circostanze impreviste e imprevedibili e potrebbero essere costretti ad abbandonare il gruppo, in questo caso non verrà effettuato alcun rimborso.
Prenotando un Trekking Organizzato, si accetta di unirsi a un gruppo e si accetta che il gruppo possa compromettere il trekking per motivi imprevisti e imprevedibili. Coloro che non vogliono accettare questo compromesso devono prenotare un Trekking Privato.
Esclusione dalla partecipazione
La guida è autorizzata a non permettere all'ospite di partecipare a un'attività se i requisiti non sono soddisfatti, la partecipazione al trekking metterebbe in pericolo la sicurezza dell'ospite, degli altri ospiti o della guida, o in qualsiasi altro modo l'attività non fosse possibile.
Nessun rimborso è previsto per i partecipanti esclusi. Se gli ospiti non rispettano le istruzioni o scelgono di lasciare il gruppo, lo fanno a loro rischio e pericolo e perdono il dovere di attenzione e responsabilità da parte della guida.
Mancata presenza
Se per qualche motivo l'ospite arriva in ritardo o addirittura non si presenta al punto d'incontro all'ora locale concordata, la prenotazione sarà cancellata senza rimborso.
Politica di cancellazione
Freemotion offre diverse politiche di cancellazione a seconda del trekking prenotato. Per ogni trekking le politiche di cancellazione disponibili sono indicate nella pagina dei dettagli.
Una volta che il trekking è iniziato, non ci sono rimborsi. Se un trekking non può essere completato (a causa del maltempo, di condizioni fisiche e/o psicologiche inadeguate dei partecipanti o altri motivi), il costo del trekking sarà addebitato per intero.
Assicurazione
La copertura assicurativa è a carico dell'ospite. Il prezzo del servizio di guida e del servizio di intermediazione non include alcuna assicurazione aggiuntiva oltre all'assicurazione legale della guida che copre i danni causati all'ospite per negligenza.
Diritti delle immagini
Freemotion Trekking Italia può utilizzare le foto dei partecipanti per il suo sito web e per scopi promozionali senza ottenere alcun ulteriore consenso o pagamento per l'utilizzo di tali immagini. Si prega di informare la guida prima dell'inizio del tour se si preferisce non essere coinvolti nell'uso delle immagini.

Tribunale di competenza e luogo esclusivo di giurisdizione: Bolzano, Italia.

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2022