Trekking in Dolomiti di 4 giorni dal Catinaccio alla Val Gardena e Val di Funes

Partecipa al trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio con partenza dal gruppo del Catinaccio in Val di Fassa e termine nella splendida Val di Funes in Alto Adige.

Grazie alla grande esperienza delle nostre guide alpine e AMM, partecipare ad un trekking di più giorni dormendo nei rifugi in alta quota, è un'esperienza adatta a tutti.

Questa escursione di 4 giorni con 3 pernottamenti nei rifugi è consigliata a chi vuole camminare attraverso diversi gruppi delle Dolomiti come il Catinaccio e il Sassolungo, godersi il grandioso panorama del Seceda e vivere in prima persona lo spettacolo del parco naturale Puez-Odle a cavallo tra la Val Gardena e la Val di Funes.

Camminiamo tutti i giorni da rifugio a rifugio su percorsi meno frequentati ma non per questo meno interessanti. Il dislivello non è mai eccessivo e il nostro passo si adatta alle esigenze del gruppo, foto comprese!
Il livello tecnico richiesto non è da esperti ma è comunque necessario essere un minimo allenati in quanto si cammina dalle 6 alle 8 ore tutti i giorni.
Alla fine di ogni giornata, un accogliente rifugio in montagna ci aspetta per rigenerarci con buona cucina tipica e un letto caldo; pronti per ripartire il giorno dopo alla scoperta di nuove cime e nuovi orizzonti!

Da soli o in compagnia dei vostri amici, questa è un'esperienza che non si dimentica! Contattaci per tutte le informazioni

seceda trekking dolomiti
Il Parco Naturale Puez-Odle dal Seceda in Val Gardena

Programma da rifugio a rifugio

Giorno 1 - Giovedì » Gruppo del Catinaccio, Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Dislivello ca. 600m per 6 km di sviluppo
Ci incontriamo a Bolzano alle 8.00 fuori dalla stazione dei treni pronti per prendere l'autobus che in circa 60 minuti ci porterà in Val di Fassa da dove comincia il nostro trekking di più giorni in Dolomiti.
Zaino in spalle e macchina fotografica a portata di mano, questo primo giorno è abbastanza "soft" e camminiamo su sentieri comodi ma non per questo meno belli o meno panoramici... Siamo nel cuore del Catinaccio, bellissimo gruppo dolomitico che separa Bolzano dalla Val di Fassa, un luogo di incredibile fascino e vitalità,
Bolzano è facilmente raggiungibile in treno (Freccie, Italo, Regionali). Per chi viene in macchina, vi suggeriremo dove poterla lasciare gratuitamente per più giorni. Per chi viene arriva la sera prima, è possibile pernottare a buon prezzo nell'accogliente ostello di Bolzano o in uno dei vari hotel in centro.

Giorno 2 - Venerdì » Dal Catinaccio al Sassolungo, Parco Naturale Sciliar-Catinaccio
Dislivello ca. 1000m per 14 km di sviluppo
Freschi ed acclimatati, partiamo di buon'ora per la giornata più impegnativa di tutte. Siamo all'interno del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, ai piedi delle Torri del Vajolet e del Catinaccio d'Antermoia, ci aspetta una giornata 100% Dolomiti!
Durante l'escursione, oltre ad uno spettacolare ambiente naturale che ci abbraccia a 360 gradi, avremo l'occasione di camminare attraverso sentieri che sono tipici delle Dolomiti e che richiedono passo sicuro. Grazie alla compagnia delle nostre guide, sarà tutto più facile!
La parte iniziale dell'escursione è a tratti più impegnativa, se timorosi, affidatevi all'esperienza delle nostre guide per affrontare qualsiasi difficoltà senza paura. La giornata è lunga ma le Dolomiti sono spettacolari, la fatica si sente meno!

Giorno 3 - Sabato » Dal Sassolungo alle Odle, Parco Naturale Puez-Odle
Dislivello ca. 800m per 12 km di sviluppo
Dopo le fatiche del giorno precedente, questa terza giornata di trekking è più tranquilla e per pranzo scenderemo in Val Gardena dove potremo prendercela con un po' più di calma. Il panorama sulle Odle e il Sassolungo è meraviglioso così come il rifugio dove pernotteremo.
Durante il giorno passeremo ai piedi dell'imponente parete nord del Sassolungo e nel pomeriggio arriveremo ai piedi dell Odle sul versante del Seceda, uno dei luoghi più conosciuti e fotografati delle Dolomiti...
Giornata più rilassante con possibilità, per chi è stanco, di usare alcuni impianti di risalita per accorciare il dislivello, soprattutto in discesa. Per il resto, siamo nel cuore delle Dolomiti, è tutto bellissimo!

Giorno 4 - Domenica » Le Odle, il Seceda e la Val di Funes, Parco Naturale PUez-Odle
Dislivello ca. 900m per 10 km di sviluppo
Partenza da uno dei luoghi più incantevoli delle Dolomiti, siamo ai piedi delle Odle e del Seceda ed in breve ci spostiamo "dall'altra parte" dove si apre un mondo nuovo con delle incredibili viste sulle Dolomiti Orientali.
Dopo una meritata pausa pranzo in una delle malghe più belle delle Dolomiti, il nostro trekking sta per giungere al termine... il punto finale di arrivo è forse l'immagine più cercata delle Dolomiti negli ultimi 20 anni... Ci siamo guadagnati una super foto ricordo!
Rientro a Bolzano con i mezzi pubblici (autobus) previsto tre le 16.00 e le 17.00.

catinaccio trekking organizzato in dolomiti
Il Catinaccio, splendida montagna da dove parte il nostro trekking

Costo a persona

388,00€ a persona compreso l'accompagnamento da parte di una guida Freemotion e il pernottamento nei rifugi in mezza pensione (colazione e cena).
Non sono compresi i pranzi, le bevande a cena, gli extra e l'uso dei mezzi pubblici da/per Bolzano.

Modalità di prenotazione

Dopo averci contattato per email e dopo aver parlato al telefono con la guida che accompagnerà il gruppo, è sufficente inviare un acconto di 75,00€ per confermare la prenotazione (bonifico o PayPal). LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE
L'acconto viene rimborsato completamente nei seguenti casi:

  • A causa di avverse condizioni meteo a discrezione della guida (rimborso completo o parziale)
  • Per mancato raggiungimento del numero minimo di 4 partecipanti (rimborso completo)
  • A causa di nuove restrizioni per contenere l'emergenza sanitaria COVID-19 (spostamenti limitati, hotel/ristoranti chiusi, impossibilità a raggiungere il luogo di partenza) (rimborso completo)

rifugio sassolungo dolomiti
Uno dei vari rifugi in quota dove pernottaremo val gardena seceda trekking dolomiti
Il Seceda in Val Gardena ci sta aspettando... trekking sassolungo dolomiti
Il Sassolungo come lo vedremo durante il trekking funes trekking dolomiti
Una cartolina da toccare con mano!